Carlo Presotto

Se vi perdete in una città straniera, magari a Tokyo dove le strade non hanno nome, potete contare su di lui per orientarvi. Probabilmente questo è dovuto alle origini veneziane, alla passione per i labirinti, ed alla sua incoscienza. Porta ancora su di sé le tracce di anni di teatro di strada, di incontri con i palcoscenici sperduti nei più improbabili paesini. La regina di Danimarca è andata a stringergli la mano alla fine dello spettacolo qualche anno fa, ed una importante giornalista dell'espresso l'ha stroncato per la sua interpretazione del pescatore dopo un giro per i porti del Mediterraneo. Dopo avere lavorato gratis per pagare i debiti del suo primo video, ha passato del tempo a Fabrica a giocare con la telecamera, per poi spegnerla durante un'intervista a Sarajevo.

 

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.

HO UN LUPO NELLA PANCIA  (LINK BABILONIATEATRI) OPPURE HO UN LUPO NELLA PANCIA (LINK LA PICCIONAIA)

uno spettacolo e un progetto

LA PICCIONAIA - BABILONIATEATRI

PROMO_HO UN LUPO NELLA PANCIA from La Piccionaia TSI on Vimeo.

Con Prodigieducational e Pharmateacher un progetto nazionale di educazione alla corretta alimentazione nelle scuole primarie 

 

Notizie